Ti trovi in:

Home » Aree Tematiche » Amministrazione Trasparente » Pianificazione e governo del territorio

Menu di navigazione

Aree Tematiche

Pianificazione e governo del territorio

di Lunedì, 04 Dicembre 2017
Contenuto dell'obbligo
  • Piani territoriali e urbanistici e loro varianti
  • Specifiche pubblicazioni previste dalla Legge urbanistica provinciale n. 15/2015 secondo le tempistiche previste da ciascuna disposizione normativa (avviso di avvio del procedimento di adozione del PRG, avviso di adozione del PRG, documentazione integrale del PRG adottato, elenco degli articoli delle norme di attuazione del PRG interessate dalle osservazioni e una planimetria con le indicazioni delle parti di territorio oggetto di osservazioni, PRG approvato dalla Giunta provinciale, notizia dell'avvenuto adeguamento d'ufficio delle rappresentazioni grafiche e degli elaborati, piani di riqualificazione urbanistica e piani attuativi per specifiche finalità di iniziativa pubblica)
Riferimenti normativi
Art.1, co.1, lett. b), l.r. n. 10/2014
Art. 19, co.2, art.32, co.3, art. 33. co. 3, art. 37 co. 1, 3 e 4, art. 38, co. 3, art. 44, co. 1 e 4, art. 51, co. 2, l.p. n. 15/2015

Piano Comprensoriale Smaltimento Rifiuti Speciali (PCSRS)

relativo al territorio della Comunità della Valle dei Laghi.

(ai sensi dell'art. 64 comma 2. del T.U.LL.PP. in materia di tutela dell'ambiente dagli inquinamenti)

Con deliberazione dell'Assemblea Generale della Comunità n.6 di data 03 marzo 2015 è stato adottato il Piano stralcio del Piano territoriale della Comunità di adeguamento ai criteri di programmazione urbanistica del settore commerciale. 

Nella seduta del 15 giugno 2015 la Giunta Provinciale nominava l'ing. Andrea Bernardis Commissario ad acta per l'adozione definitiva del documento.

Con deliberazioni del Commissario ad acta n.1 di data e n.2 di data 2 e 6 luglio 2015 il Piano stralcio veniva adottato in maniera definitiva. 

Immagine decorativa

Il piano territoriale della comunità, introdotto dalla l.p. n. 1/2008, si configura come lo strumento per definire, “sotto il profilo urbanistico e paesaggistico, le strategie per uno sviluppo sostenibile del rispettivo ambito territoriale”