Ti trovi in:

Home » La Comunità » Documenti » Piani e progetti » Piano territoriale

Piano territoriale

Immagine decorativa

Il piano territoriale della comunità, introdotto dalla l.p. n. 1/2008, si configura come lo strumento per definire, “sotto il profilo urbanistico e paesaggistico, le strategie per uno sviluppo sostenibile del rispettivo ambito territoriale”

Tale strumento di pianificazione è quindi chiamato a delineare il quadro di riferimento – alla scala territoriale - assicurando le necessarie verifiche e integrazioni tra politiche di assetto del territorio e di valorizzazione paesaggistica e obiettivi di sviluppo socio-economico.
Il percorso di definizione del Piano Territoriale di Comunità si sviluppa secondo i seguenti passaggi:

1.La predisposizione di un documento preliminare inteso a definire gli indirizzi generali, le strategie e gli obiettivi che intende perseguire con il PTC . Il documento preliminare tiene conto delle opinioni dei comuni espresse nella fase di confronto che precede la sua formazione, delinea le strategie per uno sviluppo sostenibile del territorio, è redatto in raccordo con gli strumenti di programmazione socio economica della Comunità e degli indirizzi del programma di sviluppo provinciale
2.Attivazione del tavolo di confronto e consultazione, i cui componenti sono scelti tra soggetti pubblici e associazioni portatrici di interessi a carattere economico, sociale, culturale e ambientale rilevanti per l’ambito della Comunità. Il Tavolo si esprime sui contenuti del documento preliminare che può essere modificato ed integrato dalla Comunità secondo le risultanze del tavolo, concorre alla definizione degli obiettivi e delle scelte strategiche che formeranno oggetto dell'accordo quadro di programma.

 

3.Convocazione della Conferenza per la stipulazione dell'accordo quadro di programma tra Comunità, Comuni, eventuali Enti Parco e PAT (con funzione di supporto conoscitivo). La Comunità, in seguito alla redazione del documento preliminare definitivo e del documento di sintesi dei risultati del tavolo, provvede a convocare la Conferenza per la stipulazione dell'accordo quadro di programma mediante comunicazione ai Comuni e all’Assessorato e Dipartimento competenti in materia di Urbanistica della PAT.
Normativa di riferimento
LP 3/2006
LP 4 marzo 2008 n. 1 “Pianificazione urbanistica e governo del territorio”
D.G.P. 13 novembre 2009 n. 2715 “Individuazione delle modalità per lo svolgimento della conferenza per la stipulazione dell’accordo quadro di programma per la redazione dei Piani territoriali delle comunità, a termini dell’art. 22 della LP 1/2008.”

PIANO URBANISTICO PROVINCIALE - PUP
clicca sul seguente link per accedere alla pagina del
Servizio Urbanistica e tutela del paesaggio della Provincia Autonoma di Trento (apre il link in una nuova finestra)
PIANO URBANISTICO PROVINCIALE - PUP
clicca sul seguente link per accedere alla pagina del

Servizio Urbanistica e tutela del paesaggio della Provincia Autonoma di Trento (apre il link in una nuova finestra)

PIANI REGOLATORI GENERALI COMUNALI - PRG

clicca sui seguenti link per accedere ai PRG comunali:

 SISTEMA INFORMATIVO AMBIENTALE E TERRITORIALE - S.I.A.T.
 clicca sul seguente link per accedere al
 Portale Cartografico Trentino (apre il link in una nuova finestra)all'interno del portale è possibile accedere alla cartografia, attraverso il link "Accesso al WebGIS pubblico" situata in alto a destra sotto la voce Servizi Web GIS - mappe digitali

Cerca