Ti trovi in:

Home » La Comunità » La Comunità informa... » Detrazione fiscale delle spese sostenute per la mensa scolastica nell'anno 2016

Detrazione fiscale delle spese sostenute per la mensa scolastica nell'anno 2016

di Lunedì, 04 Aprile 2016 - Ultima modifica: Martedì, 28 Febbraio 2017
Immagine decorativa

RICHIESTA CERTIFICAZIONE SPESE SOSTENUTE NELL’ANNO 2016 RELATIVE AL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE

 

 

.

Gli interessati a portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi le spese sostenute per il servizio di ristorazione scolastica relative ai propri figli frequentanti le scuole primarie/secondarie di primo grado/secondarie di secondo grado e formazione professionale possono chiedere la documentazione relativa ai versamenti effettuati nell'anno solare 2016 (come previsto dalla Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 3/E del 02/03/2016 e successivi chiarimenti della circolare n. 18 del 06/05/2016).

La Legge di stabilità 2017 ha potenziato la detrazione IRPEF del 19% (lett. e-bis dell'art. 15 co. 1 del TUIR) per un importo massimo di  € 564,00 a figlio (il beneficio fiscale, per ogni singolo alunno o studente, potrà arrivare fino a € 107,16).

I genitori degli alunni/studenti iscritti alle scuole paritarie possono portare in detrazione, in luogo delle spese per la mensa scolastica, le spese sostenute per tasse di iscrizione e retta di frequenza, considerato che l’importo detraibile annuale massimo è di € 564,00 a figlio.

La richiesta della certificazione spese mensa sarà disponibile a partire dal 1 marzo 2017.

Solo per i residenti del Comune di Trento sarà previsto  l’accesso in autonomia a tutti i detentori di CPS attiva (Carta Provinciale Servizi attiva): ossia, i residenti dovranno quindi accedere all’applicativo del Comune di Trento  da casa  o presso una postazione che sarà presente presso il Servizio Servizi  Infanzia  Istruzione e Sport, Via Alfieri 6, Trento. Per ulteriori informazioni consultare il sito istituzionale del Comune di Trento www.comune.trento.it

Gli utenti residenti nei Comuni della Comunità della Valle dei Laghi e i residenti nelle altre Comunità che non appartengono alla Gestione Associata, dovranno  scaricare il modulo di richiesta da inviare all'indirizzo e-mail detrazionibuonimensa@gmail.com con allegato il documento d’identità del richiedente.

Gli utenti residenti nei Comuni delle Comunità Valle di Cembra, Paganella, Rotaliana-Königsberg, dovranno far riferimento alle proprie Comunità con le modalità indicate sui rispettivi siti istituzionali: www.comunita.valledicembra.tn.itwww.comunita.paganella.tn.it; www.comunitarotaliana.tn.it.

Classificazione dell'informazione

Ufficio

Ufficio Istruzione e Assistenza scolastica

E' la struttura organizzativa preposta alla realizzazione degli interventi volti a garantire il diritto alla studio, al servizio di mensa scolastica, e agli interventi culturali previsti dalla...