Ti trovi in:

Home » La Comunità » La Comunità informa... » Nuovi percorsi per scoprire i suggestivi angoli della Valle dei Laghi: è online la nuova mappa!

Nuovi percorsi per scoprire i suggestivi angoli della Valle dei Laghi: è online la nuova mappa!

di Martedì, 29 Dicembre 2015

A pochi minuti dalla città di Trento si apre la suggestiva Valle dei Laghi: una decina di incantevoli laghetti alpini, vigneti che regalano aromi e sapori unici, caratteristici borghi e castelli medievali. Uno spettacolo davvero unico, tra paesaggi alpini e panorami lacustri, meta ideale per le famiglie che cercano una vacanza nella natura e per gli amanti dello sport e delle attività outdoor che intendono godere di una palestra all’aria aperta: sentieri escursionistici, piste ciclabili, vie ferrate, itinerari di trekking e mountain bike, arrampicata, deltaplano, wake board e windsurf, canoa, vela, kayak e parapendio sono solo alcune delle attività che si possono svolgere in questo angolo del Trentino.

 

Al fine di promuovere le bellezze del territorio e soprattutto le opportunità che offre agli amanti della bicicletta e del trekking, è stata realizzata la nuova cartografia della Valle dei Laghi e di Trento che è disponibile per il download gratuito per i dispositivi, sia smartphone che tablet, iOS Apple e Android (a breve anche Windows). Sulle mappe sono presenti tutti i percorsi di trekking, MTB in formato KMZ. Si tratta di una nuova opportunità per ottenere gratuitamente una rappresentazione straordinaria del territorio, dettagliata, facile da consultare e alla portata di tutti, grazie ad una App cartografica di altissimo livello (Avenza PDF Maps). Uno strumento in più per percorrere i sentieri della Valle dei Laghi, per scoprirne angoli e scorci nuovi in tutta sicurezza e tranquillità.

 

Le mappe sono visibili e scaricabili ai seguenti link:

https://www.pdf-maps.com/maps/191240/4land-143-trento-alta-valsugana-west-side/

https://www.pdf-maps.com/maps/170522/4land-142-val-dei-laghi-monte-bondone-basso-sarca-north-side/

 

Il progetto è stato ideato e promosso dalla Comunità della Valle dei Laghi e da APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.